DA GDS IN EDICOLA

«Re minore», ciak per il film con gli attori dell'agrigentino

di

Letizia Toni, che arriva da Pistoia, interpreta Mirella ed è tra i pochi non siciliani componenti del cast del film del regista Giuseppe Ferlito che sarà girato, da lunedì, quasi esclusivamente nell'Agrigentino.

Il regista di Burgio ha attinto a piene mani dall'Agrigentino per comporre il cast con Mimì, interpretato da Gabriele Ferrantelli di Burgio, e con tre saccensi: Corona (Vincenzo Catanzaro), padre Santino (Nicola Puleo) e Jaco (Santo D'Aleo). Poi c'è Dorella, interpretata da Emanuela Bonaccorso, che è di Burgio, come il sindaco, Vito Ferrantelli, che sindaco lo è stato anche nella realtà, fino allo scorso anno.

Oltre 90 gli attori scelti con provini e più di 100 le comparse. Le riprese a Burgio (Chiesa Madre, Municipio, interni ed esterni); Sciacca (porto, interni ed esterni); Caltabellotta (scuola). E poi Chiusa Sclafani, Villafranca Sicula, Ribera, le contrade San Giorgio e Torre Macauda di Sciacca.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X