stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Al Licata è ciclone Cannavò, notte fonda per il Dattilo
SERIE D

Al Licata è ciclone Cannavò, notte fonda per il Dattilo

Vittoria meritata per il Licata che torna a conquistare i tre punti in palio al cospetto di un avversario che ha potuto poco contro lo strapotere dei giocatori di casa. Nel primo tempo il Dattilo dell’ex Testa, ha tenuto bene il campo sfiorando in un paio di occasioni la rete, ma dopo il vantaggio del Licata non c’è stata gara.

I gialloblù, guidati da Giovanni Campanella, con gli innesti di Treppiedi e Catalano, sono sembrati più quadrati: ottime le prestazioni dei nuovi ma anche e soprattutto di Angelo Brunetti, esterno sinistro classe 2000 che ha giocato con la saggezza di un veterano dimostrando di avere un grande futuro davanti a sé.

Buona la prestazione di Marco Civilleri che ha sfiorato in diverse occasioni la rete senza però riuscirci. Una citazione particolare, infine, la merita Antonio Cannavò, autore di una tripletta e che si è procurato i due calci di rigore che hanno consentito al Licata di mettere la gara sui binari giusti.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X