stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Akragas, si infrangono i sogni di promozione diretta: sconfitta con il Pro Favara
ECCELLENZA

Akragas, si infrangono i sogni di promozione diretta: sconfitta con il Pro Favara

di

Le speranze di rimanere agganciati al treno della lotta per conquistare direttamente la Serie D, per l'Akragas si sono infrante al triplice fischio finale della partita contro la Pro Favara. I biancazzurri hanno subìto la prima sconfitta della stagione grazie ad un ex, Peppe Fallea, negli ultimi minuti di una gara che non ha regalato tante emozioni, se non quella, per i tifosi gialloblu, di aver mandato alle ortiche le ultime residue speranze di gloria dei poco amati cugini e quelle dei suoi sostenitori.

Obiettivamente, l'idea di riuscire a raggiungere la capolista Dattilo che già veleggiava a otto punti di distacco con sette partite da giocare, era quasi un'utopia. Al di là di quelle che possono essere le rituali dichiarazioni del caso, scommettere su questa impresa, risultava difficile per chiunque. Il cammino della squadra di Giovanni Castronovo, rispetto a quella di chi adesso la precede, è sicuramente meno agevole anche se la matematica non ha ancora dato alcun verdetto.

Risollevarsi però dopo questa sconfitta non sarà facile. Prima di tutto bisognerà dimostrare (cosa che purtroppo molto spesso non è apparso) che si abbiano ancora delle motivazioni per andare avanti. Prima che agli altri, i calciatori dovranno convincersi da soli di averne.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X