SERIE D

Licata, Campanella: "Dobbiamo dare tutto per i nostri tifosi"

di

Si lavora sodo, in vista dell'esordio casalingo, in casa del Licata, formazione di calcio che milita in serie D, che domenica al Liotta riceve la visita della Cittanovese. I gialloblù di mister Giovanni Campanella, reduci dal pareggio esterno sul campo del Messina, vogliono conquistare l'intera posta in palio per esordire nel migliore dei modi l'esordio in serie D davanti il proprio pubblico. Un successo, comunque, sarebbe importante per capitan Maltese e compagni che potrebbero incrementare la propria classifica e vincere uno di quelli ce potrebbe poi risultare uno scontro diretto per la salvezza.

"È chiaro che vogliamo fare bene davanti ai nostri tifosi - commenta mister Campanella - ma dobbiamo giocare al meglio e dimenticare il torneo dello scorso anno. L'anno scorso eravamo la squadra da battere -continua il trainer licatese-, quest'anno invece siamo una matricola che punta a conquistare una tranquilla salvezza e per farlo deve sempre cercare di fare punti, a maggior ragione in casa sfruttando il fattore campo".

Per la partita di domenica nessun particolare problema per il tecnico etneo che ha tutti i giocatori a disposizione ad eccezione del centrocampista Marco Cantavanera che in settimana ha rescisso con i gialloblu' e si è trasferito in promozione.

Il giovane, classe 2000, alla sua seconda stagione con il Licata, aveva fin qui trovato poco spazio e pertanto è arrivata la decisione di andare via e trasferirsi allo Sporting Vallone con l'augurio di disputare tante gare e mettersi in mostra. Cantavenera lo scorso anno era stato anche convocato, in più occasioni, nella rappresentativa regionale di categoria.

Tutti a disposizione, per il resto, gli altri giocatori anche se in casa gialloblù si lavora sempre per cercare un portiere under da affiancare a Giuseppe Ingrassia che domenica scorsa è stato ammonito a Messina così come Daniello, Cannavò e capitan Totò Maltese. Quello del portiere under è un problema da risolvere prima possibile considerato che in serie D sono ben quattro i giocatori da schierare fin dal primo minuto. Intanto si lavora sodo in casa Licata con mister Campanella che oggi proverà uomini e schemi, nel corso della consueta partitella del giovedì, da opporre alla Cittanovese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X