stampa
Dimensione testo

Scala dei Turchi, no al ticket per entrarci

Intanto sono stati aumentati i servizi di prevenzione per evitare che i villeggianti continuino a spalmarsi viso e corpo di cemento, meglio noto come marna con alti rischi per la salute
Agrigento, Archivio

REALMONTE. «La proposta di alcuni che auspicano di applicare un ticket di ingresso per visitare la scala dei turchi, ad avviso dell’associazione degli albergatori della provincia di Agrigento e del tutto inapplicabile oltre che fuori luogo». Non ha dubbi il numero uno degli albergatori agrigentini Francesco Picarella, intervenendo su una delle proposte che riguardano questa tormentata estate della Scala dei Turchi. Tra turisti incivili e incoscienti che si riempiono il corpo e gli zainetti di cemento, meglio noto come marna e abusivismo commerciale nella zona, la proposta lanciata dall’associaizone ambientalista Mareamico, non sta raccogliendo molti proseliti.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X