stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Licata: cade mentre pesca, ricoverato

Licata: cade mentre pesca, ricoverato

Agrigento, Archivio

LICATA. E’ ricoverato in Ortopedia al San Giacomo d’Altopasso, con una prognosi di trenta giorni, un appassionato di pesca che nel corso della notte tra sabato e domenica è caduto dal molo di ponente del porto pescherecci, procurandosi fratture in varie parti del corpo. L’uomo, un licatese di 50 anni, non è in gravi condizioni.
L’episodio, secondo quanto annunciato dai militari della guardia costiera, coordinati dal tenente di vascello Luca Montenovi, si è verificato intorno alle 3.30 del mattino di ieri alla fine del molo di ponente del porto pescherecci di Marianello. Pare che l’uomo, appassionato di pesca, qualche ora prima fosse arrivato sul posto e si fosse messo a pescare utilizzando alcune canne. Ad un certo punto, forse a causa del buio, è inciampato ed è caduto di sotto, facendo un volo di più di due metri. Non distanti da lui c’erano altri pescatori dilettanti che, udito le urla di dolore dell’uomo, hanno dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i militari del circomare cittadino ed i vigili del fuoco del distaccamento di corso Argentina. Cadendo il licatese si era procurato delle fratture agli arti. E’ stato avvertito il 118 e l’autoambulanza è arrivata sul molo. Il ferito è stato trasportato al pronto soccorso del San Giacomo d’Altopasso dove gli sono state prestate le cure del caso. Dopo essere stato sottoposto a tutta una serie di esami, il cinquantenne è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia e Traumatologia. Le sue condizioni non sono gravi.
Ieri mattina la guardia costiera ha eseguito un sopralluogo nell’area in cui si è verificato l’incidente, in modo da ricostruire con la luce del giorno l’esatta dinamica dell’accaduto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X