stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Naro, tre bimbi romeni salvati dall'avvelenamento

Naro, tre bimbi romeni salvati dall'avvelenamento

Sono stati curati dai medici del pronto soccorso di Canicattì. Due dei piccoli di 5, 7 e 10 anni sono stati trasferiti in eliambulanza a Palermo e Messina ed uno con una ambulanza ad Agrigento in una struttura specializzata. per queste patologie
Agrigento, Archivio

NARO. Tre bambini romeni sono stati salvati da sintomi di avvelenamento a Naro nell' agrigentino. Sono stati curati dai medici del pronto soccorso di Canicattì. Due dei piccoli di 5, 7 e 10 anni sono stati trasferiti in eliambulanza a Palermo e Messina ed uno con una
ambulanza ad Agrigento in una struttura specializzata. per queste patologie. Indagano i carabinieri per accertare quali alimenti che hanno provocato il malore i bimbi abbiano ingerito.
Uno dei tre fratellini, il più piccolo di età, addirittura era andato in arresto cardiocircolatorio ma i sanitari del pronto soccorso dell'ospedale civile "Barone Lombardo" di Canicattì (Ag) sono riusciti a rianimarlo. Adesso sono tutti fuori pericolo. Secondo la madre dei bambini la causa dell'avvelenamento sarebbe in alcuni cioccolatini mangiati in mattinata. I carabinieri sono alla ricerca della partita di dolciumi che avrebbe provocato l'intossicazione alimentare. Il più grande dei fratellini, quello di 10 anni, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di contrada Consolida ad Agrigento mentre quello di 5 anni è stato trasferito in eliambulanza all'ospedale "Civico" di Palermo e l'altro di 7 sempre in eliambulanza a Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X