stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Appalto per il cimitero a Favara, in gara 124 imprese

Appalto per il cimitero a Favara, in gara 124 imprese

Solo dodici sono state escluse. Per le opere della biblioteca le ditte partecipanti sono state oltre sessanta
Agrigento, Archivio

FAVARA. Due appalti, le cui procedure sono iniziate alla fine dello scorso anno, sono in dirittura d'arrivo. Si tratta del restauro del palazzo che ospita la biblioteca comunale "Antonio Mendola" in piazza Cavour e della demolizione e rifacimento di una sezione cimiteriale con la realizzazione, ex novo, di un ossario e dei colombari.
Domani mattina, il capo dell'Utc, l'ingegnere Alberto Avenia, tornerà ad insediare (e sarà la settima volta) il seggio di gara per continuare l'esame delle buste rimanenti, delle 124 pervenute per i lavori al cimitero, per i controlli sulla documentazione prodotta. Al momento ne sono state esaminate 92, di cui 80 ammesse e 12 escluse. L'importo complessivo è di circa 300 mila euro di cui 247 mila a base d'asta. Il prossimo 13 marzo, invece, è prevista la sesta seduta per esaminare le buste relative all'appalto sulla biblioteca con il progetto elaborato dall'architetto Emanuele Augello e per un importo di 200 mila euro a base d'asta. Le ditte interessate sono 67. Di queste sono state verificate 57 di cui 6 escluse. Si presume che le ultime dieci possano essere verificate in un'unica soluzione. La complessità delle procedure rallenta, comunque, l'affidamento dei lavori anche perché è poi prevista un'altra seduta unica nel corso della quale si apriranno le offerte contenenti i ribassi. Se poi qualcuna delle imprese escluse dovesse ricorrere al Tar ritenendo di essere stata lesa nei suoi interessi legittimi, i tempi diventano biblici come sta avvenendo con l'appalto dei lavori riguardanti la manutenzione straordinaria delle strade cittadine bloccato da oltre un anno. "Entro il corrente mese contiamo di definire le verifiche sulle ditte che hanno presentato offerta alle gare per la demolizione e ricostruzione della sezione cimiteriale e per il restauro della biblioteca - dice l'ingegnere Avenia -, mentre ad aprile dovremmo completare le procedure di aggiudicazione".
Sempre in tema di lavori pubblici, questa mattina è prevista, in contradditorio con una ditta messinese che ha eseguito i lavori per il completamento della rete fognante generale, la verifica di alcuni difetti che l'amministrazione comunale avrebbe riscontrato nella pavimentazione di piazza Cavour. Alla presenza della direzione lavori, si dovrà capire la natura delle imperfezioni: se derivano da carenze ascrivibili all'impresa oppure no.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X