stampa
Dimensione testo

Akragas, la sfida di domani in casa Castronovo: «Voglio tanto pubblico»

Il vicepresidente dell'Akragas, Giovanni Castronovo, carica l'ambiente in vista della partita all’Esseneto
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. "La società ha fatto enormi sforzi per giocare il sabato, c'era il rischio di scendere in campo mercoledì in campo neutro. Adesso mi aspetto una risposta importante da parte del pubblico". Il vicepresidente dell'Akragas, Giovanni Castronovo, carica l'ambiente in vista della partita di domani pomeriggio contro la Sancataldese. La sfida può segnare un passo avanti decisivo della squadra di Pino Rigoli verso il traguardo della serie D. Gemini e Campofranco mercoledì hanno pareggiato offrendo all'Akragas la possibilità di allungare e portarsi a dieci punti dalla seconda. "Battere la Sancataldese - aggiunge Castronovo - significherebbe allontanarsi dal Gemini in modo molto netto. Non facciamo proclami ma neppure ci nascondiamo. Andare a dieci punti dalla seconda a sei giornate dalla conclusione significherebbe iniziare a sentire il profumo della serie D". Per riempire gli spalti la società ha deciso di riproporre la formula del "ticket family" che consentirà alle famiglie che vanno allo stadio di ottenere un consistente sconto. A pagare il tagliando, infatti, sarà solo il capo famiglia; per la curva il prezzo è fissato a 8 euro mentre per la tribuna sarà di 10 euro: per entrambe le promozioni potranno entrare allo stadio marito, moglie e bambini fino a 12 anni. "L'incentivo - spiega il club con una nota - vuole essere un'occasione per incrementare la presenza delle famiglie nelle partite che si giocheranno allo stadio Esseneto ed un modo per avvicinare anche i giovanissimi tifosi alla squadra del cuore". La prevendita del "Ticket Family" per la tribuna sarà effettuata al "Bar Stazione" e nella segreteria della società all'interno dello stadio Esseneto. La promozione per la curva sarà disponibile solo al "Bar Stazione". Per maggiori informazioni è possibile inviare una email all'indirizzo: segreteriaakragas@libero.it. "Mi auguro - aggiunge Castronovo - di vedere uno stadio pieno. Grazie alla disponibilità del questore Giuseppe Bisogno, della lega e della stessa Sancataldese abbiamo offerto ai nostri tifosi l'opportunità di assistere numerosi allo stadio. Se si fosse giocato mercoledì, magari in campo neutro visto che all'Esseneto era in programma la disinfestazione, non sarebbe potuto venire quasi nessuno. Abbiamo fatto tanti sforzi per i nostri tifosi, mi auguro vengano ricambiati". La squadra disputerà la seduta di rifinitura questo pomeriggio. Non saranno della lista dei convocati gli squalificati Russo e Alletto e l'infortunato Rosa. Morgana dovrebbe recuperare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X