stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Villafranca, recuperato il cadavere dell'operaio della cava Galbasa

Villafranca, recuperato il cadavere dell'operaio della cava Galbasa

Il corpo di Mario Cardinale, ritrovato dai vigili del fuoco, è rimasto sotto i detriti per otto giorni

VILLAFRANCA SICULA. I vigili del fuoco hanno recuperato oggi pomeriggio il cadavere di Mario Cardinale, l'operaio edile di Bivona travolto il 6 febbraio da una frana mentre, a bordo di un escavatore, lavorava nella cava Galbasa di Villafranca Sicula. Il corpo è rimasto sotto i detriti otto giorni. A complicare il recupero è stato il pericolo di ulteriori cedimenti. La procura di Sciacca ha disposto l'autopsia con l'obiettivo, tra gli altri, di risalire al momento esatto in cui l'uomo è morto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X