stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sagra del mandorlo, arrivano i gruppi, venerdì le prime sfilate con i bambini

Sagra del mandorlo, arrivano i gruppi, venerdì le prime sfilate con i bambini

Da dopodomani partono anche le prime iniziative collaterali inserite nel programma della manifestazione
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Inizia dopodomani la sagra del Mandorlo in fiore giunta quest’anno alla sua 58 esima edizione. E come avviene ormai da 13 anni, ad aprire i dieci giorni di festa, saranno i gruppi del Festival internazionale dei Bambini del mondo, organizzato da Luca Crescente e Giovanni di Maida che fino a al 4 febbraio porteranno il folklore in città. Si comincia dopodomani alle 16, al teatro Pirandello con il ricevimento del sindaco Marco Zambuto e alle 18 con la grande parata «I bambini incontrano la città» con i gruppi che sfileranno da piazza Pirandello a piazza Cavour dove si esibiranno negli spettacoli. Contestualmente, alle 17 a casa Sanfilippo, è in programma la conferenza del professor Gian Pietro Brogiolo, dell’Università di Padova, sul tema: La fine della città classica e le origini di quella medievale.
E venerdì partono anche alcune delle manifestazioni collaterali in programma con la Mandorlara, la sagra del Mandorlo a Tavola organizzata dagli albergatori e dai ristoratori del Consorzio Turistico Valle dei Templi e che andrà avanti fino al 10 febbraio.
In ognuno dei ristoranti aderenti, verrà servito uno speciale menu a base di mandorle realizzati dagli chef che si impegneranno per enfatizzare ed interpretare la Mandorla nella tradizionale proposta di un menù con antipasto, due primi, secondo con contorno e dessert. Il prezzo del menu è assolutamente promozionale a 25 euro nei ristoranti e negli Hotel tre stelle. Negli hotel quattro stelle i prezzo sale a 35 euro e a 50 per quelli a cinque stelle, bevande escluse. I ristoranti aderenti, sono L’Akropolis, Il Porticciolo, Doctor Fish, Il Rustichello, Kalòs, Kòkalos, La Trizzera, Leon D’Oro, Le Traveggole, Terra&Mare U Cavallaggeri, e Villa Kephos. Su prenotazione si potrà mangiare ai ristoranti degli hotel Costazzurra, Grand’Hotel Mosè, Tre Torri, Baglio della Luna, Colleverde, Hotel Della Valle e Villa Athena. E venerdì con la Sagra, inizia anche «Fotografa la Sagra», un’iniziativa del sito on line Agrigentootti e del Consorzio turistico Valle dei templi che utilizzerà le foto vincitrici come materiale promozionale. Le foto vanno inviate alla mail del sito o possono essere caricate direttamente sul modulo on.line, dove si può raccontare la settimana della Sagra attraverso la fotografia, con pubblicazioni continuamente aggiornate sul sito agrigentooggi.it. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X