stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Abuso d'ufficio ad Agrigento, il sindaco Zambuto non risponde ai pm

Abuso d'ufficio ad Agrigento, il sindaco Zambuto non risponde ai pm

Si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande dei magistrati Marco Zambuto, destinatario di un invito a comparire che ipotizza i reati di abuso d'ufficio e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici

AGRIGENTO. Si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande dei magistrati il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto (Udc), destinatario di un invito a comparire che ipotizza i reati di abuso d'ufficio e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici. L'interrogatorio di garanzia si è svolto nel primo pomeriggio. Al centro dell'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dai sostituti Andrea Maggioni e Matteo Delpini,  c'è l'incarico di presidente della Fondazione Teatro Pirandello, organismo di diritto pubblico, che ricopre il
sindaco di Agrigento. Secondo l'accusa, Zambuto «agendo al di fuori dei casi di assoluta ed improrogabile necessità» avrebbe «affidato direttamente e autonomamente, senza acquisizione di preventivi di spesa da parte di più operatori economici e senza alcuna verifica circa la congruità delle offerte, servizi di natura giornalistica e artistico organizzativa». In particolare per
l'edizione del 2012 del Mandorlo in fiore, per articoli su un quotidiano nel dicembre 2011 e nel marzo 2012 sulla Fondazione Teatro Pirandello e per la realizzazione di un dominio dell'Ente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X