stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Abuso d'ufficio, avviso di garanzia per il sindaco di Agrigento

Abuso d'ufficio, avviso di garanzia per il sindaco di Agrigento

Lo ha detto durante una conferenza lo stesso Marco Zambuto. L'avviso riguarderebbe tre episodi legati al suo incarico come presidente della fondazione teatro "Luigi Pirandello"
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. "Voglio comunicare alla cittadinanza che il 19 gennaio la Procura della Repubblica di Agrigento mi ha fatto notificare un avviso di garanzia per l'ipotesi di reato di abuso d'ufficio". Lo ha detto il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto (Udc), durante una conferenza stampa convocata per parlare anche del pontile di San Leone.

L'avviso di garanzia reso noto da Zambuto riguarderebbe tre episodi legati al fatto che è presidente della fondazione teatro "Luigi Pirandello". Si tratterebbe di incarichi concessi da Zambuto in occasione della sagra del mandorlo in fiore del 2012 a figure come scenografo e regista, nonché un contratto pubblicitario riguardante sempre la fondazione e l'incarico dato ad un giornalista di Agrigento per il dominio internet del sito web della fondazione teatro "Pirandello".

ZAMBUTO: "SORPRESO DA UN'ACCUSA INFONDATA". «Sono profondamente sorpreso per un'accusa tanto infondata quanto lontana dai principi di trasparenza e di legalità ai quali ho sempre improntato la mia condotta amministrativa», ha detto Zambuto.  «Ciò che è ho fatto è stato sempre - ha proseguito - nell'interesse della collettività. Per tale ragione, sono certo che le vicende in questione saranno presto chiarite».

ZAMBUTO MERCOLEDI' DAI PM.  Il provvedimento notificato al sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, che lui stesso ha reso noto, è un invito a comparire che ipotizza i reati di abuso d'ufficio e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici. L'interrogatorio è fissato per mercoledì prossimo. Al centro dell'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dai sostituti Andrea Maggioni e Matteo Delpini,  c'è l'incarico di presidente della Fondazione Teatro Pirandello, organismo di diritto pubblico, che ricopre il sindaco di Agrigento. Secondo l'accusa, Zambuto «agendo al di fuori dei casi di assoluta ed improrogabile necessità» avrebbe «affidato direttamente e autonomamente, senza acquisizione di preventivi di spesa da parte di più operatori economici e senza alcuna verifica circa la congruità delle offerte, servizi di natura giornalistica e artistico organizzativa». In particolare per l'edizione del 2012 del Mandorlo in fiore, per articoli su un quotidiano nel dicembre 2011 e nel marzo 2012 sulla Fondazione Teatro Pirandello e per la realizzazione di un dominio dell'Ente. Il sindaco è stato invitato a presentarsi in Procura dopodomani per essere interrogato dai magistrati titolari dell'inchiesta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X