stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Terremoti, sensori nella scuola Cusenza di Sambuca

Terremoti, sensori nella scuola Cusenza di Sambuca

E' capace di anticipare gli effetti di un sisma in un edificio e, quindi, di provocarne l'immediata evacuazione

SAMBUCA DI SICILIA. La scuola materna «Cusenza» di Sambuca di Sicilia, paese in provincia di Agrigento che fu danneggiato dal terremoto che colpì il Belice nel 1968, avrà un sensore sismico in grado di segnalare le scosse di terremoto. Lo strumento, progettato e brevettato da Giuseppe Bavari, sarà donato domani dalla «Electa», l'azienda di impianti di protezione civile che lo ha prodotto, in occasione del 45/mo anniversario del sisma. Il sensore, che ha ottenuto la valutazione positiva del comitato regionale sul rischio sismico, è capace di anticipare gli effetti di un sisma in un edificio e, quindi, di provocarne l'immediata evacuazione. La funzionalità del sensore sarà presentata domani alle 10 durante un incontro nel teatro comunale di Sambuca di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X