stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Akragas, è tempo d’acquisti autunnali: arriva l’esterno di difesa Fragapane

Akragas, è tempo d’acquisti autunnali: arriva l’esterno di difesa Fragapane

Il giocatore si è già aggregato alla comitiva biancoazzurra agli ordini dell'allenatore Pino Rigoli alla ripresa degli allenamenti dopo la vittoria contro la Parmonval
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Con l'apertura della finestra di mercato autunnale arrivano anche i primi rinforzi per l'Akragas. È Michele Fragapane il nuovo acquisto della società biacoazzurra. Agrigentino classe 1993, esterno di difesa, è un elemento di spicco della rappresentativa regionale Juniores. Arriva dalla Nissa, in passato ha giocato nel Kamarat. Il giocatore si è già aggregato alla comitiva biancoazzurra agli ordini dell'allenatore Pino Rigoli alla ripresa degli allenamenti dopo la vittoria contro la Parmonval (2-1) che ha sancito il passaggio del turno. «Sia io che il mister - ha detto il direttore sportivo Salvatore Catania, che in due conferenze stampa aveva escluso l'arrivo di altri giocatori - abbiamo voluto fortemente il giovane. La sua serietà e la sua dedizione ci hanno particolarmente impressionati. Non è facile aggregarsi in corsa, ma le motivazioni del nostro nuovo difensore ci hanno convinto. Siamo felici - conclude Catania - di avere in rosa un innesto cosi importante». Fragapane in questo momento rappresenta un'alternativa a Morgana e Parisi che sono fuori per infortunio. Intanto l'attenzione di tutti è già rivolta alla trasferta di domenica sul campo del San Giovanni Gemini. Prima contro seconda con la capolista Akragas che ha sette punti di vantaggio e ha la possibilità di allontanare forse definitivamente una diretta concorrente. Mercoledì pomeriggio, negli spogliatoi dello stadio Esseneto, è stato sancito un gemellaggio fra le due dirigenze. «Malgrado qualcuno dica il contrario, - dice il vicepresidente dell'Akragas, Giovanni Castronovo - vi posso assicurare che San Giovanni Gemini è un centro che ammiro particolarmente e verso il quale nutro grande simpatia. Domenica ci sono tutte le premesse per assistere a una grande festa di sport. I nostri tifosi - aggiunge il dirigente - non hanno bisogno di appelli perché sono estremamente corretti, li invito a venire numerosi e incitarci con calore come hanno sempre fatto. Al ritorno saremo felici di accogliere gli amici di San Giovanni». Accanto a lui il direttore generale del Gemini, Nicola Mangiapane: «Ringraziamo la dirigenza dell'Akragas per averci invitato all'Esseneto, sarà una bella sfida. Siamo convinti che l'Akragas farà una stagione a parte. A noi spetta un compito molto duro. Tenteremo ugualmente di fermare l'Akragas». Intanto la società ha comunicato alcune iniziative di merchandising che prevedono la stampa del calendario 2013 e la vendita di gadget (berrettini, felpe e maglie) con il logo dell'Akragas oltre al pallone con le firme dei giocatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X