stampa
Dimensione testo

Boss mafioso si suicida in carcere

Francesco Baiamonte, condannato a dieci anni per associazione mafiosa, si è tolto la vita sabato scorso nella sua cella del carcere Pagliarelli di Palermo
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Il boss di Casteltermini, Francesco Baiamonte si è suicidato, sabato scorso, ma la notizia è trapelata solo oggi, nella sua cella del carcere Pagliarelli di Palermo. Il giorno prima il gup lo aveva condannato a 10 anni per associazione mafiosa in un processo alle cosche agrigentine. La settimana scorsa un altro capomafia agrigentino, il boss di Palma di Montechiaro, Pietro Ribisi, si era ucciso in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X