DA GDS IN EDICOLA

Il Comune di Agrigento approva il codice etico e di comportamento

Entrerà in vigore domani. E proverà, con delle precise prescrizioni, a disciplinare il comportamento degli impiegati di palazzo dei Giganti.

Uno, grosso modo, il dettame fondamentale: "Si è tutti responsabili". Si tratta del codice etico e di comportamento del Municipio.

Codice che è stato approvato ieri dalla giunta. Il documento - elaborato dall’ufficio Prevenzione della corruzione e proposto dal suo referente Ermelinda Tuttolomondo e dal segretario generale nella funzione di responsabile per la prevenzione della corruzione Michele Iacono - si inserisce nell’ambito del sistema nazionale anticorruzione ma soprattutto all’interno di una più complessa elaborazione finalizzata al sinergico collegamento della regolamentazione locale con il nuovo piano triennale di Prevenzione della corruzione e trasparenza che è in lavorazione ed è atteso per fine gennaio.

Il codice si coniuga anche con il piano di auditing 2018 relativo ai controlli a campione.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X