AGRIGENTO

Sambuca, stabilizzati i 72 precari del Comune

Giovanni Riggio non riusciva a trattenere le lacrime, ad alcuni suoi colleghi tremava la mano mentre firmavano. Sono i 72 stabilizzati del Comune di Sambuca. Storie di precariato che partono anche 30 anni fa quelle raccontate ieri pomeriggio nella sala di Palazzo Panitteri.

"Sono arrivato al Comune che ero poco più che un ragazzo – dice Riggio – e non pensavo certo di dovere attendere 30 anni per la stabilizzazione. Adesso sono contento e ringrazio tutti". Tra i più soddisfatti il sindaco, Leo Ciaccio, ma anche il segretario generale, Elia Maggio, con i dirigenti degli uffici che hanno garantito il supporto tecnico per portare avanti il progetto.

Sono 26 le unità della categoria C (istruttore) che hanno svolto le prove, mentre per 8 della categoria B (esecutore) e 38 della A (operatore) il contratto era già pronto il contratto. Il Comune di Sambuca dispone attualmente di questo personale e di sole 36 unità a tempo indeterminato.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X