DOPO ANNI DI ATTESA

Sciacca, il palazzo di giustizia ha finalmente un’insegna: l'opera realizzata dagli studenti dell'Artistico

di

Dopo parecchi anni dalla realizzazione della struttura è arrivata anche la scritta «Palazzo di Giustizia». L’iniziativa è stata del Presidente del Tribunale, Roberto Tricoli, e del Procuratore della Repubblica, Roberta Buzzolani, ed ha beneficiato della collaborazione del liceo artistico «Bonachia» di Sciacca che fornito le singole lettere, realizzate in lastre di ceramica decorate e smaltate con la tecnica a spruzzo.

Nella città della ceramica non poteva che essere realizzato un lavoro di questo tipo, svolto dai ragazzi, coordinati dagli insegnanti Aurelio Balneare e Stefano Vitabile. A breve il tutto sarà completato con un faro che illuminerà proprio la scritta.

Nel fine settimana si stanno completando i lavori per i quali è arrivato il via libera da parte del sindaco, Francesca Valenti, e degli assessori competenti.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X