DAL NORD AFRICA

Guidò barcone con 17 migranti fino a Lampedusa, sudanese fermato dalla polizia

Avrebbe guidato una «carretta del mare» di cinque metri, con a bordo 17 migranti, proveniente dal Nord Africa. Un sudanese di 25 anni, Fadi Mamoun, è stato fermato – in quanto indiziato di delitto - dalla polizia, su disposizione della Procura di Agrigento, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Il giovane è stato ritenuto responsabile, in concorso con altri, del trasporto e dello sbarco a Lampedusa del piccolo gruppo di extracomunitari.

Indagato anche un algerino, il quale, oltre ad utilizzare la bussola e indicare la rotta da seguire, avrebbe rifornito il natante, in vetroresina, di carburante durante la navigazione.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X