POLIZIA

Disordini in una comunità, immigrato denunciato ad Agrigento

In quella comunità d’accoglienza per migranti non accompagnati non voleva più starci. Già da qualche giorno si sarebbe dimostrato intollerante ed esasperato. Poi, lunedì, è andato in escandescenza e s’è scagliato contro gli arredi e i suppellettili della struttura, minacciando qualche operatore o operatrice della comunità gli si avvicinasse per cercare di calmarlo.

E’ dovuta intervenire, dunque, la polizia di Stato – gli agenti della sezione «Volanti», nello specifico, - per riportare la calma in una comunità per migranti minorenni che è situata nel centro storico di Agrigento. I poliziotti hanno subito ricostruito quanto era accaduto, hanno identificato il ragazzino: un sedicenne e lo hanno denunciato alla Procura presso il tribunale per i minorenni di Palermo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X