LA DENUNCIA

Porto Empedocle, esplode la protesta dei commercianti: "Città sporca"

Sono stanchi ed esasperati gli abitanti del quartiere dei Grandi Lavori, a Porto Empedocle, soprattutto gli operatori commerciali di Piazza Aristotele.

«La città è zozza – hanno detto riferendosi allo stato in cui si trova l’intero paese. Da quando ormai è entrata in funzione la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, non c’è più alcun netturbino di quartiere che si occupa della pulizia delle varie zone».

Come si legge nel Giornale di Sicilia in edicola, i più penalizzati sono i commercianti di piazza Aristotele, ma non stanno sicuramente meglio i residenti ed i commercianti.

Pa.Pi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X