CARABINIERI

Gettano un panetto di hashish e fuggono in moto: due arresti a Raffadali

di

I carabinieri della Stazione di Raffadali hanno arrestato due stranieri sorpresi in possesso di un panetto di hashish: si tratta di Muhammad Hanif Hussain, 23enne originario della Libia, e Abbas Muzzamil, 22enne del Pakistan.

I militari stavano pattugliando il centro storico di Raffadali, quando all'improvviso hanno notato due giovani stranieri a bordo di un ciclomotore che procedevano a forte velocità.

I due, già noti alle forze dell'ordine per i loro trascorsi giudiziari, alla vista dei carabinieri hanno accelerato, cercando di dileguarsi. E proprio durante la fuga, hanno gettato per terra una busta con all'interno mezzo etto di hashish, prontamente recuperato dai militari.

Al termine di un rocambolesco inseguimento nel centro cittadino, dopo aver raggiunto e bloccato i due fuggitivi, i carabinieri hanno perquisito anche le loro abitazioni, sequestrando altri 3 grammi di hashish ed un bilancino di precisione, probabilmente utilizzato per suddividere la droga in dosi.

I due stranieri dovranno ora rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e si trovano agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha già convalidato l’arresto.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X