CARABINIERI

Rissa in pieno centro a San Giovanni Gemini, in manette due uomini e una donna

di
rissa san giovanni gemini, Agrigento, Cronaca
Corso Francesco Crispi

Una discussione degenerata in una violenta rissa ha portato all'arresto di tre immigrati a San Giovanni Gemini. La lite è avvenuta in corso Crispi, a esserne coinvolti due uomini nigeriani di 30 e 25 anni e una donna camerunense di 23 anni.

Alcuni cittadini hanno assistito alla scena, avvenuta in pieno centro nelle adiacenze della chiesa della parrocchia matrice, e hanno allertato i carabinieri che sono intervenuti sul posto per sedare la rissa.

Nel tentativo di separare i tre litiganti e riportare l’ordine, uno dei militari è stato colpito ad un braccio, riportando anche una leggera contusione. A scatenare il tutto sarebbe stata una discussione di cui non sono ancora chiari i motivi.

I tre stranieri, al termine della violenta lite, hanno riportato delle lesioni non gravi e sono stati arrestati con l’accusa di rissa, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i tre sono stati prima messi agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e successivamente gli è stata imposta la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X