LA CERIMONIA

Caltabellotta, prete tanzaniano cittadino onorario

di

«Da noi la cultura dell’accoglienza è sacra e chi svolge il proprio ruolo attraverso una particolare vicinanza alla comunità locale, in particolare agli anziani e agli ammalati, merita un’attenzione ancora maggiore».

Lo ha detto il sindaco di Caltabellotta, Paolo Segreto, commentando la decisione di conferire la cittadinanza onoraria al sacerdote Alfred Jacob Simkonda, della Tanzania, che ha operato per 10 anni nel centro montano. C’è stata festa prima nell’aula consiliare e poi tra la gente di Caltabellotta per l’iniziativa assunta in municipio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X