SANGUE SULLE STRADE

Incidente a S. Stefano Quisquina, auto giù dal viadotto: muoiono mamma e figlio di 4 anni, grave l'altra figlia

incidente santo stefano quisquina, Agrigento, Cronaca
Maria Stella Traina e il figlio Angelo

Ancora tragedie lungo le strade siciliane. Tre morti in poche ore in due incidenti a Santo Stefano Quisquina, in provincia di Agrigento e a Catania. E c'è anche una quarta vittima a Ragusa per uno scontro avvenuto giovedì scorso.

Le vittime nell'Agrigentino sono una donna e il figlio di 4 anni, gravemente ferita l'altra figlia di 7. L’auto, una Fiat Punto, è precipitata da un viadotto,  in contrada Contuberna.

Nulla da fare per la donna, Maria Stella Traina, impiegata di 32 anni, e per il piccolo di 4 anni, Angelo, che sarebbero morti sul colpo, mentre l'altra bimba è stata invece tirata fuori dalle lamiere e trasferita in elisoccorso, all'ospedale dei bambini di Palermo. Le sue condizioni sono gravissime.

Sul luogo dell'incidente è arrivato anche il sindaco di Santo Stefano Quisquina, Francesco Cacciatore.

Nell'altro incidente, a Catania, ha perso invece la vita un cingalese di 24 anni. Il giovane, Chintana Madabawitage, viaggiava su uno scooter che per cause in via di accertamento è andato a scontrarsi con un furgone.

A Ragusa, invece, è morto Aldo Agosta, di Scicli, che era rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto giovedì scorso in piazza Carmine. L'uomo era a bordo di uno scooter quando è stato investito da un camion in manovra. Lo scooter viaggiava dietro il mezzo pesante.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X