LA SENTENZA

"Non violò la sorveglianza speciale", assolto l'ex sindaco di Canicattì Lo Giudice

processo lo giudice, Vincenzo Lo Giudice, Agrigento, Cronaca
Vincenzo Lo Giudice

CANICATTÌ. Non c'è la prova: assolto l’ex deputato dell’Assemblea regionale siciliana e due volte sindaco di Canicattì Vincenzo Lo Giudice, che era accusato di violazione della sorveglianza speciale.

La sentenza è stata emessa dal Gip di Agrigento, Alfonso Malato, chiamato a giudicare Lo Giudice, ex Udc, in seguito a una denuncia della polizia che il 12 dicembre 2015 non lo avrebbero trovato a casa nel corso di un controllo notturno.

Lo Giudice aveva detto che per le condizioni di salute precarie né lui né la moglie avrebbero sentito il citofono. Lo Giudice, arrestato nel 2004, era già stato condannato a 11 anni per associazione mafiosa nel processo «Alta mafia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X