RIFIUTI

È emergenza a Canicattì, strade invase dall’immondizia

di

CANICATTI'. La città è ripiombata tra i rifiuti nonostante le buone intenzioni, che evidentemente da sole non bastano, degli amministratori comunali e del personale dell’ente.

Dopo la situazione grave di metà marzo che sembrava essere stata superata a metà della scorsa settimana tutto è peggiorato al punto che i quartieri di Canicattì assomigliano ancora oggi a delle discariche a cielo aperto.

La situazione è precipitata, e non è facile fare previsioni, dopo che a cavallo tra venerdì e martedì scorso non è stato possibile smaltire le tonnellate di rifiuti stipati in contenitori detti «siluro» ed in altri container ed anche autocompattatori dislocati tra il Foro boario, l’ex discarica cittadina controllata di contrada Buccheri ed altri punti di stazionamento provvisorio individuati dall’amministrazione comunale e dai tecnici che la guidano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X