POLIZIA

Revolver e cartucce nel beauty: pensionato in manette a Licata

LICATA. Nascondeva all’interno di un beauty case un revolver di grosso calibro, con la matricola abrasa, e 24 cartucce. Un pensionato di 72 anni, Giuseppe Licata Tiso, di Licata è stato arrestato, in flagranza di reato, ieri mattina dai poliziotti del commissariato.

Il revolver, calibro 38, perfettamente funzionante, è stato sequestrato e adesso verrà sottoposto a tutti gli esami balistici necessari per stabilire se sia stato utilizzato o meno, ed eventualmente dove, in fatti delittuosi.

La perquisizione è stata realizzata ieri mattina, dai poliziotti del commissariato di Licata che sono coordinati dal commissario capo Marco Alletto. All’ispezione domiciliare gli agenti sono arrivati dopo un’attività investigativa. Ritenendo che l'anziano potesse essere in possesso di un'arma da fuoco, i poliziotti hanno, dunque, fatto scattare la perquisizione domiciliare mirata. E nell'abitazione dell'anziano, i poliziotti di Licata hanno trovato - secondo quanto è stato ufficializzato - un revolver di grosso calibro, un 38 special, marca Taurus, perfettamente funzionante, con 24 cartucce dello stesso calibro. A consegnare agli investigatori il beauty case, con tutto il suo contenuto, sarebbe stato proprio lo stesso anziano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X