VIA FAVIGNANA

Frana a Monserrato, il Comune di Agrigento chiederà aiuti alla Regione

AGRIGENTO. «Abbiamo chiesto aiuto a tutti, all’Iacp, alla Caritas, alla Diocesi. Non ci sono alloggi e sistemazioni immediatamente reperibili. Attendiamo il sopralluogo della Protezione civile regionale e capiremo i tempi necessari per il rientro a casa delle famiglie sgomberate».

Parla così l’assessore comunale alla Solidarietà sociale Gerlando Riolo. Ieri, si è conclusa l’accoglienza delle sette famiglie sgomberate – a causa della frana del costone di via Favignana, a Monserrato, - nei bed & breakfast della città.

Il Comune di Agrigento, dopo aver firmato l’ordinanza di evacuazione della palazzina al civico 5, è riuscito a garantire una sistemazione, in strutture ricettive, per soli tre giorni. Le casse di palazzo dei Giganti sono, infatti, perennemente al verde.

«Comprendendo i tempi necessari di eventuali interventi da parte della Protezione civile regionale – ha spiegato, ieri, l’assessore Riolo – potremo anche valutare possibili richieste d’aiuto da inoltrare alla Regione Sicilia. Ma dobbiamo comunque attendere l’esito del sopralluogo di domani (oggi ndr.)».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X