GLI INTERVENTI

Diciotto catene d'acciaio per sostenere la cattedrale di Agrigento

AGRIGENTO. Verranno utilizzate 18 catene d’acciaio in fondazione ed altrettante in elevazione. La parte della cattedrale di San Gerlando che si trova sulla zona non stabile del colle, in questo modo, verrà ingabbiata. Un intervento che servirà a mettere in sicurezza, a salvaguardare, il duomo, ma anche a evitare eventuali crolli sulla via 25 Aprile.

Lavori propedeutici affinché la Regione Siciliana, poi, possa mettere in sicurezza anche la collina, arrestando il dissesto idrogeologico. I lavori di manutenzione straordinaria della cattedrale, di consolidamento e miglioramento statico, ieri mattina, in via d’urgenza, sono stati consegnati all’impresa che si è aggiudicata l’appalto. Verranno spesi un milione e 600 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X