TRIBUNALE

Avrebbe sottratto soldi ai clienti, a giudizio direttore delle Poste di Castrofilippo

di

CASTROFILIPPO. Prima il sequestro e la misura cautelare. Adesso la decisione del giudice dell’udienza preliminare di disporre il rinvio a giudizio. L’ex direttore dell'ufficio postale di Castrofilippo, Vincenzo Di Rosa, 56 anni, accusato di avere sottratto circa 223 mila euro ai clienti, sarà processato dai giudici della prima sezione penale. La prima udienza del dibattimento è stata fissata per il 26 marzo.

L’inchiesta è stata condotta dal pubblico ministero Alessandra Russo che, ieri mattina, ha insistito in aula per la richiesta di rinvio a giudizio che qualche ora dopo è stata accolta dal gup. Di Rosa, in passato semplice postino e poi promosso improvvisamente direttore dell’ufficio di Castrofilippo, sarà processato per svariate ipotesi di peculato e truffa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X