ALBO PRETORIO

Cani randagi a Sciacca, appaltata la custodia

di

SCIACCA. Il Comune di Sciacca spenderà 252 mila euro per il servizio di custodia e mantenimento dei cani randagi presso tre strutture convenzionate nel periodo compreso tra il primo gennaio e il 30 novembre 2018. La gara d’appalto è stata espletata presso il Libero Consorzio di Agrigento con presidente il funzionario comunale di Sciacca Vincenzo Saladino che, da anni, si occupa del servizio.

Sono circa 200 i cani ospitati nelle tre strutture, la Multiservice Bono che riceverà 154 mila euro, la Ciupei di Santa Margherita con 82 mila euro e la Acquisto di Ribera con 16 mila euro. La gran parte dei cani randagi si trova presso la Multiservice di Bono in contrada Quarti Santa Domenica.

Il Comune di Sciacca spende una somma considerevole per la custodia e il mantenimento degli animali, ma negli ultimi mesi la situazione sta precipitando con branchi di cani che, tutti i giorni, si trovano nel centro storico e altri che ormai stazionano in zone ben precise, accanto allo stadio comunale, in contrada Muciare, alla Foggia, a San Calogero.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X