LAVORI PUBBLICI

Non sono a norma, in 3 teatri è calato il sipario nell'Agrigentino

di

RACALMUTO. Cala il sipario sui teatri agrigentini. Da Racalmuto a Licata, passando per Canicattì, i tre contenitori culturali sono inagibili. Il Teatro Regina Margherita è ormai chiuso da 2 anni perché non rispetta le norme sulla sicurezza e si registrano infiltrazioni d’acqua. Per quello di Canicattì, il Teatro sociale a causa di un generatore di corrente che non funziona è stata dichiarata l’inagibilità ed infine il teatro Re Grillo di Licata non è più dotato delle certificazioni e delle autorizzazioni della commissione provinciale pubblico spettacolo, scaduta nel 2015.

Ma andiamo con ordine. Il teatro Regina Margherita di Racalmuto, chiuso per tanti anni, poi riaperto con la visita dell’ex Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, quindi richiuso, riaperto ancora, chiuso nuovamente, aperto per brevissimo tempo e adesso inesorabilmente richiuso dal 2015.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X