AMBIENTE

Danneggiano la rete idrica, alberi tagliati a Ribera ma insorge la protesta dei cittadini

RIBERA. Alberi che danneggiano secondo le analisi dell'amministrazione la rete idrica e che quindi, vanno abbattuti. A Ribera, però, i cittadini non ci stanno. A decidere di abbattere gli alberi, si legge sul Giornale di Sicilia, è stata l’amministrazione comunale di Ribera, guidata dal sindaco Carmelo Pace, con l'assessore all’Agricoltura Salvatore Daino.

Quella che in alcuni commenti sulle pagine di Facebook è stata definita una vera e propria “ecatombe”, “uccisione”, “mattanza” ha interessato ben 92 alberi individuati dall’ufficio tecnico comunale e disseminati in particolare nel viale Imbornone, sul quale insistono alcuni istituti scolastici, in via Canova, in corso Margherita, ma anche in viale Stazione e nella zona del cimitero.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X