L'ACCORDO

La Regione cede al Comune le Terme di Sciacca

SCIACCA. Gran parte dei beni delle Terme di Sciacca sono state cedute dalla Regione al Comune. Adesso l'ente locale potrà pubblicare un bando per la gestione.

La cessione, come spiegato sul Giornale di Sicilia, durerà per 50 anni e riguarda lo stabilimento cure, il Grand Hotel delle Terme, le piscine dei Molinelli e il parco e il convento San Francesco. Da definire ancora il destino delle stufe vaporose di San Calogero, il grande e il piccolo albergo del Monte Kronio e l’ex centro direzionale che ospita il comando della Polizia municipale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X