CAPITANERIA DI PORTO

Rubano motori ai barconi usati dai migranti, due denunciati a Porto Empedocle

PORTO EMPEDOCLE. Due uomini di Porto Empedocle sono stati denunciati, dalla Guardia costiera alla Procura di Agrigento, per il furto dei motori fuoribordo installati sulle imbarcazioni utilizzate dai migranti per effettuare la traversata «della speranza» e giungere fino alle coste dell’Agrigentino.

Accertati i furti, gli agenti della Capitaneria di porto sono stati autorizzati, dal pubblico ministero, ad effettuare una perquisizione domiciliare che ha permesso di ritrovare, e sequestrare, i motori oggetto di furto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X