TRASPORTI

Ferrovie, arrivano fondi per la tratta della Valle

AGRIGENTO. C'è anche la ferrovia del Templi nel contratto di programma tra il Ministero dei Trasporti e Rfi, approvato dal Cipe. L'accordo prevede investimenti per 13 miliardi di euro per alcune linee turistiche, tra cui anche quella Agrigento-Porto Empedocle. Come ha dichiarato il deputato nazionale del Pd, Maria Iacono «il contratto di programma prevede ingenti investimenti nel settore».

Il piano prevede 36 milioni di euro a favore dello sviluppo delle ferrovie turistiche la cui legge istitutiva di è prima firmataria la Iacono, è stata approvata lo scorso 2 agosto dal Senato. «Come più volte ribadito dal ministro Graziano Delrio, - ha dichiarato ancora la Iacono - la manutenzione e il potenziamento e la valorizzazione del sistema ferroviario esistente, meno inquinamento, meno traffico e maggiore sicurezza ed il piano d' investimenti va proprio in questa direzione». «Si tratta di una notizia che ci ripaga delle fatiche e dell'impegno di questi anni e ci rende soddisfatti - conclude il deputato Pd - perché grazie al nostro lavoro ed alla legge appena approvata, la ferrovia dei Templi sarà al centro di un vasto programma d'investimenti e valorizzazione».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X