CARABINIERI

Furto di energia elettrica e minacce, tre arresti a Licata

di

LICATA. Ubriaco, dopo un incidente stradale avuto con la sua motoape, si scaglia contro i carabinieri che erano intervenuti per la constatazione del sinistro stradale. E' stato arrestato, ai domiciliari, dai militari dell'Arma del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata, per le ipotesi di reato di minacce e resistenza a pubblico ufficiale Carmelo Gastrucci, 37 anni, di Licata.

L'uomo - secondo quanto ricostruito dal comandante della compagnia carabinieri, Marco Currao – in preda ai fumi dell’alcool , in via Giarretta, nei pressi dell’ex Tribunale avrebbe perso il controllo della sua motoape e sarebbe finito contro un'autovettura in sosta, causando il ferimento di una impiegata. Si sarebbe allontanato, salvo poi tornare sui propri passi e si sarebbe scagliato contro i carabinieri giunti sul posto. Dalle indagini è emerso che Gastrucci non aveva mai conseguito la patente di guida.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X