IL CASO

Porto Empedocle, moria di pesci al lido Azzurro

PORTO EMPEDOCLE. Centinaia e centinaia di pesci sono morti laddove, a lido Azzurro a Porto Empedocle, si è verificato lo sversamento di liquami fognari. A denunciarlo, con tanto di fotografie pubblicate su Facebook, è stata l'associazione ambientalista MareAmico di Agrigento.

«Tonnellate di liquami - ha scritto MareAmico - stanno uccidendo il nostro mare". L'associazione, nei giorni scorsi, aveva già puntato il dito contro la fuoriuscita di liquami. Ed a pochi giorni dalla segnalazione, la centralina di sollevamento aveva determinato una nuova fuoriuscita di reflui. Girgenti Acque ha rilevato il guasto alla condotta di mandata forzata a servizio, appunto, dell'impianto di sollevamento di lido Azzurro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X