Ad Agrigento tornano i treni storici: a bordo delle "littorine" verso il Mandorlo in fiore

AGRIGENTO. «Littorine» d'epoca per restare ammaliati dalla Valle dei Templi. Oggi e domani tornano a viaggiare i treni lungo la ferrovia dei Templi, sulla tratta Agrigento - Porto Empedocle".

Cittadini e turisti potranno salire a bordo dei treni storici di fondazione Fs per raggiungere i luoghi della "Sagra" ed, al contempo, utilizzare il trenino che attraversa la Valle dei Templi, con possibilità di visitare direttamente l'area archeologica.

Anche quest'anno Ferrovie Kaos collaborerà alla buona riuscita delle manifestazioni, collaborando con fondazione Fs e TrenoDoc per garantire la perfetta fruibilità delle aree e l'assistenza ai passeggeri. E da Palermo, inoltre, domani mattina, partirà il "treno del Mandorlo in fiore".

Oggi, per "Mandorlo in fiore express", è programmata un'unica partenza dalla stazione di Agrigento centrale alle 15. Il ritorno da Porto Empedocle è programmato per le 17,25, da tempio di Vulcano alle 17,43. E anche domani sono in calendario diversi treni.

Tutte le informazioni sui viaggi con i treni storici sono disponibili nel presidio della Fondazione Fs Italiane, al piano binari della stazione di Agrigento Centrale, oppure contattando il numero telefonico 313.871.9696 o consultando il sito www.fondazionefs.it.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X