LEGA PRO

Akragas, tensione sui social per l'esultanza dell'ex Di Piazza

di

AGRIGENTO. Secondo giorno di vacanza per l’Akragas. L’allenatore Raffaele Di Napoli, che dopo la partita contro il Foggia, persa uno a zero a tempo quasi scaduto, ha concesso quarantotto ore di riposo per smaltire le scorie della seconda sconfitta consecutiva andata in archivio, anche in questo caso, dopo quella col Catanzaro della settimana precedente, con polemiche.

Sui social non si è arrestata l’ondata di protesta dei tifosi (talvolta anche sopra le righe con post di insulti) per l’esultanza sfrenata dell’ex Matteo Di Piazza che, dopo avere realizzato all’89’ la rete che ha deciso l’incontro a favore del Foggia, si è tolto la maglietta e si è lasciato andare insieme ai suoi tifosi.

Qualcuno parla anche di un gesto di scherno all’indirizzo del pubblico agrigentino. A fine gara tensione altissima con il presidente del consiglio di amministrazione Silvio Alessi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X