DEVOZIONE

Agrigento, San Gerlando va a S. Maria dei Greci

AGRIGENTO. San Gerlando itinerante. Le reliquie sono state prima a Cianciana, dove - con una processione accompagnata dalla banda musicale - sono state portate in chiesa Madre, poi nella comunità parrocchiale di San Gregorio, a Cannatello, martedì nella concattedrale di Santa Croce, nel rione di Villaseta, ed ieri alla comunità del Sacro Cuore di Gesù.

Sono cominciate le celebrazioni ed i festeggiamenti in onore del santo patrono di Agrigento. Sabato, alle 17, il cardinale Francesco Montenegro presiederà il pontificale. Venerdì, però, sempre alle 17, San Gerlando sarà nella chiesa di Santa Maria dei Greci per la celebrazione dei Vespri.

Il giorno della festa in onore del santo patrono è sabato. Durante la celebrazione, come da tradizione, vi sarà la preghiera al santo da parte del corpo della polizia locale e l’offerta dell’olio per la lampada che arde davanti l’urna reliquiaria da parte della città di Cianciana nel 370esimo anniversario della fondazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X