LA CAUSA

Agrigento, il Comune vince ricorso: benzinaio dovrà lasciare piazza Ravanusella

AGRIGENTO. La piazza potrà farsi. Il distributore di carburante, che sorge in piazza Ravanusella, dovrà essere rimosso. Il Comune di Agrigento ha vinto - anche in appello - la causa contro il gestore del rifornimento di carburante.

A darne notizia, ieri, è stato il sindaco Lillo Firetto: «Abbiamo vinto la causa contro il gestore di rifornimento benzina di piazza Ravanusella - ha detto - . Anche in appello. L'impianto dovrà, pertanto, essere smantellato. È prevista una pizza nell'ambito del progetto denominato Ravanusella. Anche questo rientra in quelle attività avviate al momento dell'insediamento per la verifica del patrimonio comunal». In piazza Ravanusella verranno realizzati - secondo la progettazione - 16 alloggi a canone sostenibile, 57 saranno, invece, le residenze che saranno completamente ristrutturate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook