CARABINIERI

Spaccio di stupefacenti, arrestati tre immigrati già espulsi ad Agrigento

arresto, spaccio, Agrigento, Cronaca

AGRIGENTO. Non soltanto non hanno lasciato - visto che erano stati raggiunti da provvedimenti di espulsione - l'Italia, ma sono stati trovati in possesso di droga. Una quantità ritenuta sufficiente per lo "spaccio".

Dopo Favara, anche Agrigento. I carabinieri, nella tarda serata di sabato, hanno accerchiato il centro storico e durante una perquisizione domiciliare hanno trovato hashish e marijuana. Tre immigrati - due del Gambia ed uno della Guinea - sono stati arrestati. Dovranno rispondere dell'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Ad entrare in azione, in via Gallo, nel centro storico della città dei Templi, sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento, i militari della stazione di Montaperto e il pastore tedesco - l'unità cinofila - del comando compagnia della Guardia di finanza di Agrigento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati