CARABINIERI

Campobello, ladro catanese bloccato dal proprietario della casa

di

CAMPOBELLO DI LICATA. Tenta un furto in una abitazione ma mentre arraffa la refurtiva si accorge che nel bagno c’è una ragazzina che sta facendo la doccia e così decide di chiuderla dentro e continuare ad accatastare le cose da portare via. Il ladro non ha però fatto i conti con l’arguzia della minorenne che senza farsi accorgere di nulla e soprattutto senza farsi prendere dal panico, contatta il padre col cellulare che aveva con se, chiedendo aiuto. Il genitore avvisa a sua volta i carabinieri che si precipitano sul posto ma è il proprietario ad arrivare prima degli stessi militari dell’arma, a bloccare il ladro e successivamente a consegnarlo alle forze dell’ordine.

Ed è così che i carabinieri della stazione di Campobello di Licata, coordinati dal maresciallo Luca Vitobello, hanno arrestato in flagranza di reato, Francesco Ventura, 60 anni carpentiere di Catania. All’uomo vengono adesso contestati i reati di sequestro di persona, rapina aggravata, furto in abitazione e lesioni personali. I militari dell’Arma, hanno bloccato il 60enne catanese, che allo scopo di “svaligiare” un’abitazione di un 40enne bracciante agricolo campobellese, si era introdotto all’interno mediante l’effrazione della serratura della porta d’ingresso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook