COMUNE

Favara, il sindaco: «Situazione debitoria insostenibile»

di
debiti, favara, Agrigento, Politica
Anna Alba

FAVARA. Passati in rassegna dall’amministrazione comunale a Cinque Stelle di Favara i primi sei mesi di attività da quando, nel giugno scorso, se ne è ufficializzato l’insediamento dopo la vittoria al turno di ballottaggio contro il candidato del centrosinistra.

“Sono stati sei mesi di intenso lavoro – dice Anna Alba – con la produzione di ben cento delibere di giunta, tutte in linea con il programma presentato alla città in campagna elettorale”.

Ma alla soddisfazione per il lavoro prodotto fa da contraltare il rammarico per la gravissima situazione debitoria ereditata che non consente di mettere a frutto idee e progetti, sfociata nel novembre scorso nella dichiarazione del dissesto finanziario non condivisa e fortemente contrastata dai consiglieri di opposizione. “Un atto non politico – ha puntualizzato il primo cittadino – adottato come extrema ratio alla luce degli allarmanti conti che sono emersi”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook