LEGA PRO

L'Akragas sfida il Messina, Di Napoli ci crede

di
Akragas, Lega Pro, messina, Agrigento, Sport

AGRIGENTO. «Ripartiamo dai 30 minuti della partita contro il Siracusa, dove ho visto la migliore Akragas della stagione, che ha giocato un grande calcio e messo sotto gli avversari». L' allenatore Raffaele Di Napoli si lascia alle spalle la settimana più difficile da quando allena la formazione agrigentina.

La sua squadra non vince da due mesi. Nelle ultime sette partite sono stati messi appena cinque punti in cascina che hanno fatto scendere l' Akragas nelle zone basse della classifica. Dopo la partita di Siracusa, in cui l' Akragas ha prima sfiorato il tre a zero e poi ha subito quattro reti, sembra cambiata anche la strategia mediatica. «Ho detto ai ragazzi che anche loro - continua Di Napoli - devono prendersi le loro responsabilità e non nascondersi dietro al fatto che c' è un allenatore che va in sala stampa a dire che la colpa è solo sua. Bisogna tutti insieme fare un passo avanti e crescere. Sono sicuro che questa squadra, quando avrà completato il suo percorso di maturazione, farà parlare di sé».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati