AMMINISTRAZIONE

Favara, canoni depurazione approdano in Consiglio

di
Agrigento, Economia

FAVARA. Sul canone di depurazione, che i favaresi non vorrebbero pagare visto che l' impianto di contrada EsaChimento è posto sotto sequestro e che le analisi affidate all' Arpa hanno recentemente dato esisti non confortanti, se ne discuterà il prossimo 11 novembre data in cui è stato convocato un consiglio straordinario e aperto agli interventi, oltre che delle forze politiche, dei cittadini e di quanti ritengono di potere avanzare delle proposte. L' avviso di convocazione, che contiene un solo punto: «Acqua pubblica: tariffe, contatori e depuratore», è stato spedito anche al commissario straordinario dell' Ato idrico e al direttore di "Girgenti Acque".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati