CARABINIERI

Bivona, "era pronto a sparare al vicino": anziano arrestato

di
Agrigento, Cronaca

AGRIGENTO. Litiga col vicino per questioni di confini e lo minaccia di morte con una pistola carica e pronta a sparare, ma nel frattempo arrivano i carabinieri e lo arrestano evitando il peggio.

I carabinieri della stazione Bivona - coordinati dalla compagnia di Cammarata che è diretta dal capitano Gaetano Patti - hanno arrestato Carmelo Traina, pensionato di anni 81, perché ritenuto responsabile di minacce aggravate, porto abusivo di armi da fuoco e porto abusivo di armi in luogo pubblico.

L'anziano bivonese, l' otto ottobre scorso poco prima dell' arresto, in contrada Giddia a Bivona, a seguito di diverbi legati al confine del proprio appezzamento di terreno, avrebbe minacciato - hanno ricostruito ieri ufficialmente i carabinieri della compagnia di Cammarata - di morte con una pistola il proprietario del terreno limitrofo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati